Maltempo sulla costa adriatica, la solidarietà di Fiba-Confesercenti

“Fiba esprime vicinanza e solidarietà ai cittadini ed alle imprese colpite dall’ondata di maltempo che si è abbattuta flagellando il Nord ed il Centro Italia, in particolar modo la costa adriatica, devastando numerose spiagge, provocando danni anche a diversi stabilimenti balneari e mettendo a rischio la vita delle persone”. A dichiararlo è Maurizio Rustignoli, presidente di Fiba, l’associazione dei balneari di Confesercenti.

“Ora bisogna reagire con determinazione a sostegno di quelle imprese pesantemente colpite dai nubifragi in un periodo di grande attrattività turistica – aggiunge -. La nostra associazione si è attivata a livello nazionale, regionale e locale per supportare le imprese in difficoltà. Ci impegneremo affinché sia riconosciuto lo stato di calamità naturale nelle regioni colpite, e perché siano sospesi i pagamenti dei canoni demaniali e siano predisposte subito linee di credito per le imprese danneggiate. Rimane l’amarezza – conclude Rustignoli – per quanto accaduto. Disastri simili dovrebbero essere evitati: bisogna comprendere, una volta per tutte, che la messa in sicurezza del territorio è una grande priorità di questo Paese, forse la più imprescindibile”.

 

News Correlate