martedì, 10 dicembre 2019

Prorogato il bando per le piccole imprese della ristorazione di qualità

È stata prorogata al 31 dicembre 2018 la chiusura del bando di gara Premiare l’Eccellenza, ideato dall’Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto e destinato alle microimprese italiane che sviluppano progetti relativi alla filiera agroalimentare, in grado di soddisfare anche le esigenze della ristorazione italiana di qualità. Il bando è rivolto a tutti i piccoli produttori italiani, che possono avere difficoltà nello sviluppare canali di distribuzione, o nella promozione e che abbiano la necessità di costruire modelli produttivi e distributivi in grado di soddisfare il mercato in termini adeguati. Non solo, il bando è rivolto anche a piccole società di servizi che sviluppino modelli o progetti destinati a soddisfare le esigenze dei piccoli produttori di qualità e dei ristoratori.

Il premio consiste in 10.000 euro, frutto del prestigioso Premio Orio Vergani, conferito dall’Accademia Italiana della Cucina agli Ambasciatori del Gusto, a testimonianza dell’eccellente attività svolta per la promozione della cultura gastronomica italiana. L’Associazione garantirà inoltre una consulenza al progetto vincitore, a cura dei propri professionisti.

I progetti saranno valutati da una commissione composta da cinque esperti del mondo dell’enogastronomia, ciascuno con diverse e specifiche competenze: l’Ambasciatore del Gusto Andrea Berton, presidente di giuria e chef stellato dell’omonimo ristorante milanese; Rosario Di Donna, Ambasciatore del Gusto e patròn di “U’ Vulesce”, osteria ed enoteca d’eccellenza nel cuore di Cerignola, in provincia di Foggia; Gianluca De Cristofaro, Associato Onorario degli Ambasciatori del Gusto, che ha contribuito alla realizzazione di diverse iniziative per la valorizzazione e la promozione dell’agroalimentare italiano anche grazie all’esperienza lavorativa nelle Istituzioni e con il Governo; Jean-Daniel Regna-Gladin, avvocato dello Studio Pedersoli di Milano e Gianni Fossati, Vice Presidente Vicario dell’Accademia Italiana della Cucina.

Fino al 31 dicembre 2018 è possibile inviare la propria proposta, seguendo le istruzioni presenti sul sito ambasciatoridelgusto.it e scrivendo a bando@ambasciatoridelgusto.it. A inizio 2019 sarà decretato il nome del vincitore.

 

News Correlate