giovedì, 5 dicembre 2019

Ue cerca due ‘Capitali Europee del Turismo Smart 2019’

Due Capitali Europee del Turismo Smart per il 2019. È questa l’operazione lanciata dal Parlamento Europeo per premiare l’innovazione delle destinazioni turistiche e sostenere lo sviluppo ‘smart’ nelle città. L’iniziativa punta a dare un riconoscimento a due città che abbiano messo in atto pratiche innovative, sostenibili e inclusive, mirando a sostenere un settore che, da solo, rappresenta il 10% del Pil europeo dando lavoro a 25 milioni di persone.

Quattro le categorie di valutazione:

accessibilità: dovrà essere fisicamente accessibile ai viaggiatori con esigenze speciali e facilmente raggiungibile con diversi mezzi di trasporto;

sostenibilità: dovrà preservare e migliorare l’ambiente e le risorse naturali;

digitalizzazione: dovrà offrire un sistema innovativo di informazioni, prodotti, servizi, spazi ed esperienze turistiche;

patrimonio culturale e creatività: fare uso del proprio patrimonio culturale e dell’industria della creatività per un’esperienza turistica unica.

Le due città che presenteranno le soluzioni più intelligenti, innovative ed inclusive, in tutti e quattro i settori, saranno premiate con il titolo di European Capital of Smart Tourism, potranno beneficiare di un supporto di un anno nelle attività di comunicazione e di brand awareness con la realizzazione di un video promozionale e attività ad hoc.

Altre quattro città riceveranno il riconoscimento di Premio dell’Unione Europea per il Turismo Smart per i risultati raggiunti nelle singole categorie.

La premiazione finale si terrà in occasione della Giornata europea del Turismo il prossimo 7 novembre a Bruxelles.

Per inviare la candidatura c’è tempo sino al 30 giugno 2018.

http://smarttourismcapital.eu/

News Correlate