lunedì, 23 settembre 2019

Tra un mese bandi per 2 mila assunti al Mibac

“Rispondendo alla nostra interrogazione sulle assunzioni previste al ministero dei Beni e delle Attività culturali, il sottosegretario Gianluca Vacca ci ha confermato che tra circa un mese partiranno i primi bandi di concorso per l’assunzione, tra il 2019 e il 2020, di 2.052 nuovi dipendenti. Queste assunzioni serviranno a integrare la dotazione di personale del ministero, che si è ridotto anche in virtù delle fuoriuscite legate a Quota 100 e Opzione donna. A queste assunzioni se ne aggiungeranno presto altre previste nel cosiddetto decreto Concretezza”. Lo afferma in una nota Alessandra Carbonaro, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura alla Camera dei deputati.

News Correlate