Bonisoli: stanziati 109 mln per rendere sicuri 314 luoghi della cultura

“Per la #sicurezza abbiamo reso operativo al Mibac un piano straordinario senza precedenti. Abbiamo stanziato, infatti, 109 milioni per rendere sicuri 314 luoghi della cultura in tutta Italia a tutela dell’integrità dei colleghi del Mibac, dei visitatori e dei siti statali”. Lo dice il ministro dei Beni Culturali, Alberto Bonisoli, in un post su Facebook.

“Dopo appena tre mesi dall’inizio del mio incarico – spiega il ministro – mi sono attivato, inoltre, per rendere operativa l’Unità nazionale per la Sicurezza del Patrimonio Culturale, guidata dal Prefetto Carapezza Guttuso e poi nella scorsa manovra di bilancio abbiamo stanziato i fondi. Ho voluto anche ampliare il campo d’azione chiedendo l’attivazione di un piano di ricognizione triennale, tuttora in lavorazione, per monitorare il livello di sicurezza antincendio di tutti i luoghi di competenza degli altri ministeri ma sotto la tutela del Mibac”.

“Stiamo anche lavorando – sottolinea il ministro Bonisoli – sul fronte delle nuove tecnologie, guidando la sezione del progetto europeo “#Copernicus” per il monitoraggio satellitare del nostro patrimonio culturale. Il mio obiettivo primario è che eventi come quello di NotreDame non si ripetano più. Grazie alla prevenzione si possono evitare incidenti e salvare vite”.

News Correlate