giovedì, 5 dicembre 2019

Un nuovo sito per i Musei Vaticani

L’indirizzo è rimasto lo stesso, www.museivaticani.va, ma veste e contenuti sono stati completamente ripensati per il nuovo sito web dei Musei Vaticani, al debutto ufficiale oggi (anche se on line già da qualche giorno), navigabile da pc, tablet e cellulari.

Quasi 13 mila pagine da navigare in 5 lingue (italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo), 4 mila opere svelate, 3.071 immagini dalla stupefacente bellezza della Sistina ai reperti dell’antica Roma, più di 600 schede per lingua, oltre a tour virtuali, contenuti multimediali, notizie e biglietti on line.

Frutto di tre anni di lavoro, tra risorse interne e la Inarea Strategic Design per concept e veste grafica, il sito segue la scia delle parole di Papa Francesco, “la rete digitale può essere un luogo ricco di umanità, non una rete di fili ma di persone”.

Il mio sogno – dice la neo direttrice dei Musei, Barbara Jatta – è portare on line tutte e 200 mila opere delle collezioni”. Ad accompagnarlo, anche la prima newsletter digitale del Musei Vaticani e l’apertura del canale ufficiale e YouTube.

www.museivaticani.va 

News Correlate