domenica, 8 dicembre 2019

A Bologna tutto pronto per il Buy Wedding in Italy

Verrà presentato in anteprima domani, martedì 12 novembre, alle 10, a Palazzo d’Accursio a Bologna il 1° Report sul Destination Wedding Tourism, che dà il via all’Osservatorio Italiano del Destination Wedding Tourism – a cura di JFC e promosso da ‘Buy Wedding in Italy’ e ‘ANUSCA’. Con questo strumento la filiera del wedding tourism disporrà di informazioni e conoscenze altamente profilate sui fattori e gli elementi economici, tendenziali e sociologici che condizionano il settore a livello nazionale ed internazionale.

Saranno presenti all’incontro, moderato dal giornalista Giulio Biasion, Marco Lombardo, assessore Relazioni europee ed internazionali, Cooperazione internazionale, Attività produttive; Valerio Schönfeld, direttore e fondatore di BWI, promotore dell’Osservatorio; Massimo Feruzzi, ceo di JFC e direttore scientifico dell’Osservatorio Italiano Destination Wedding Tourism; Bianca Trusiani, presidente Comitato Tecnico BWI; Angelo Garini, architetto e designer di eventi esclusivi.

Il Report è suddiviso nei seguenti capitoli:

  1. la wedding industry italiana: i numeri del settore;
  2. i wedding specialists trainer: quanti programmano matrimoni in Italia e quanti negli ultimi anni; il perché di chi non effettua la programmazione, quali sono per loro le destinazioni più interessanti;
  3. l’evento matrimoniale: come si sviluppa, le destinazioni, le location, i servizi innovativi richiesti, la “centrale organizzativa”, tipologia del rito, la durata del soggiorno;
  4. i mercati di provenienza: i paesi attuali e quelli emergenti;
  5. il profilo degli sposi in Italia: età media per tipologia di rito, quote di sposi che hanno già visitato l’Italia e che hanno fatto un check, mezzo utilizzatore giungere in Italia, professioni;
  6. perché l’Italia: motivi di scelta dell’Italia degli sposi che si affidano ad uno wedding specialists di chi si organizza self made;
  7. charme index: il ranking delle 10 destinazioni con maggiore fascino (indicatori di mercato USA e UK);
  8. valore economico della wedding industry: tutti i dati 2019;
  9. le nuove tendenze;
  10. le previsioni per il 2020.

In pratica quello di domani mattina sarà una sorta di prologo alla nova edizione della manifestazione Buy Wedding in Italy che s svolge dal 12 al 14 novembre sempre a Bologna.

News Correlate