lunedì, 23 settembre 2019

Italia dopo 10 anni torna a Salone vacanze Bruxelles con 11 Regioni

L’Italia torna protagonista al ‘Salon des vacances’ di Bruxelles. Dieci anni dopo l’ultima volta, la Penisola è ospite d’onore dell’evento più importante del Belgio dedicato al turismo, che si svolgerà dal 7 al 10 febbraio. “L’Italia è già la terza destinazione per le vacanze dei belgi dopo la Francia e la Spagna, ma siamo convinti che ci sia ancora un potenziale molto grande da esplorare”, ha dichiarato l’ambasciatrice d’Italia presso il regno belga, Elena Basile, secondo cui la grande sfida per il futuro sarà quella di far scoprire non solo le grandi città già note come Roma e Firenze, ma anche “la diversificazione regionale dell’Italia”.

Dieci saranno infatti le regioni presenti alla 61ma edizione del salone (Marche, Umbria, Abruzzo, Basilicata, Emilia-Romagna, Molise, Sicilia, Sardegna, Lombardia e Friuli Venezia Giulia), alle quali si aggiungerà anche il Lazio nel quadro dell’iniziativa ‘Le regioni del cuore’ dedicata ai territori colpiti dal sisma fra il 2016 e il 2017. “Possiamo dire che 7 belgi su 10 sono già stati in Italia, ma spesso hanno visitato le destinazioni più comuni”, ha ribadito Maria Elena Rossi, direttore marketing e promozione dell’Agenzia nazionale del turismo-Enit, che quest’anno celebra anche il centenario della sua fondazione. Mostre, esperienze d’immersione nella realtà virtuale ma anche spettacoli culinari saranno quindi l’asso nella manica che l’Italia vuole giocarsi per far conoscere le sue bellezze nascoste.

News Correlate