domenica, 17 novembre 2019

Alitalia/2: a giugno volano ricavi e passeggeri  

Crescono i ricavi da traffico passeggeri di Alitalia nel mese di giugno. La compagnia ha registrato un incremento del 4,4% dei ricavi da traffico passeggeri rispetto allo stesso mese dell’anno precedente (mese che registrò il più alto aumento di ricavi del 2018, con una crescita del 10,6%). Positivi i risultati anche per quanto riguarda il numero di passeggeri trasportati che a giugno 2019 sono saliti del 2,2% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

I ricavi del segmento Corporate, nella prima metà del 2019, sono cresciuti del 4,6% rispetto allo scorso anno, con un incremento del 5% in termini di passeggeri.

I risultati sono positivamente influenzati dagli investimenti commerciali sulle destinazioni intercontinentali. Il settore dei collegamenti di lungo raggio, nel mese di giugno, ha registrato performance record con un incremento del numero di passeggeri del 4,7% rispetto al 2018. Sono stati infatti 277.617 i viaggiatori che hanno volato sulle rotte intercontinentali di Alitalia, cifra mai toccata dal 2009 ad oggi.

Numeri che hanno spinto anche i ricavi – sempre relativi ai voli di lungo raggio – che con una crescita del 5.3% hanno raggiunto i 126,16 milioni di euro: il valore più alto degli ultimi 10 mesi (da agosto 2018) e il miglior mese di giugno dal 2009 a oggi.

News Correlate