Air Italy rafforza gli accordi di code-share con Qatar Airways e Bulgaria Air

Due degli accordi di code-share di Air Italy sono stati ampliati per includere nuove destinazioni e ulteriori opportunità di viaggio per i propri passeggeri. Con effetto immediato, sia il code share con Qatar Airways, già attivo da aprile 2017, sia quello con Bulgaria Air, avviato lo scorso febbraio, sono stati rafforzati per offrire ai clienti Air Italy un network ampliato.

In base all’accordo con Qatar Airways, il codice ‘IG’ di Air Italy è già inserito sui voli Qatar Airways tra Doha e Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Pisa e Venezia, nonché Singapore e le Maldive. A partire da oggi, a questo portafoglio di destinazioni.si aggiunge Sydney, operata su base giornaliera.

Allo stesso tempo, Qatar Airways ha attualmente il proprio codice “QR” sui voli Air Italy tra Milano Malpensa e Roma Fiumicino, Napoli, Olbia , Palermo, Catania e Lamezia Terme, ai quali si aggiungono i voli tra Roma Fiumicino e Olbia.

Per quanto attiene a Bulgaria Air, in base all’accordo in essere, il codice ‘IG’ di Air Italy è già sui voli Bulgaria Air tra Milano Malpensa e Sofia, Varna e Burgas, mentre da oggi, il code share è esteso ai voli Sofia – Roma.

Allo stesso tempo, Bulgaria Air, che ha già il proprio codice ‘FB’ sulle rotte domestiche di Air Italy tra Milano Malpensa e Roma Fiumicino, Napoli, Olbia e Cagliari, Palermo e Catania e Lamezia Terme, da oggi sarà in code share anche sui voli Roma – Olbia.

“Questo rafforzamento della nostra partnership sia con Qatar Airways sia con Bulgaria Air riflette il nostro costante impegno nei confronti dei nostri clienti. Infatti, abbiamo continuamente migliorato i nostri servizi e offerto nuove opportunità di viaggio in termini di network e di una migliore connettività. Con gli sviluppi odierni, i nostri passeggeri possono beneficiare di una nuova importante destinazione intercontinentale da Milano Malpensa: Sydney. Hanno inoltre la possibilità di raggiungere l’Australia via Milano Malpensa anche tutti i nostri clienti che partono dai sette aeroporti italiani che serviamo: Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme, Cagliari e Olbia. Grazie alla nostra partnership con Bulgaria Air, Sofia è ora facilmente raggiungibile con un volo diretto da parte dei nostri clienti in partenza da Roma – ha detto Rossen Dimitrov, Chief Operating Officer di Air Italy – Siamo inoltre molto orgogliosi di accogliere i i passeggeri di Qatar Airways e Bulgaria Air sui nostri voli Roma Fiumicino – Olbia, oltre che su tutti i nostri collegamenti domestici da Malpensa, già in code-share”.

News Correlate