martedì, 19 marzo 2019

Air France-Klm verso il centenario con il primo ceo donna: è Anne Rigail

Air France-Klm continua a puntare sull’Italia, dove “negli ultimi anni abbiamo investito molto, aumentando i voli, le destinazioni e i passeggeri trasportati. L’Italia rappresenta per noi il terzo mercato europeo in termini di fatturato”. Lo ha detto il ceo di Klm, Pieter Elbers, in occasione della presentazione della nuova sede milanese.

In merito alla nomina del nuovo amministratore delegato di Air France, Anne Rigail, la prima donna a dirigere la compagnia francese, Elbers si dice “molto fiducioso” sul fatto che “avremo una buona collaborazione e lavoreremo bene insieme, creando un nuovo team e momenti positivi per il prossimo anno”.

Il manager olandese preferisce non commentare il riassetto di Alitalia, limitandosi a ricordare che la compagnia italiana, insieme a Delta, è partner di Air France-Klm nella joint venture SkyTeam, insieme ad altri vettori.

Interpellato sulla prossima chiusura per tre mesi (da luglio prossimo) dell’aeroporto di Linate, Elbers assicura che Air France-Klm, trasferirà i voli a Malpensa. La compagnia franco olandese, in Italia, opera da e per 12 aeroporti per un totale di 115 dipendenti di cui 40 a Milano. L’area milanese, con 15 voli al giorno dai due aeroporti, rappresenta per il gruppo quasi il 30% del fatturato in Italia. I nuovi uffici si trovano a metà strada tra Linate e il centro, “più in prossimità della clientela e dei partner”, spiega Elbers, che poi ci tiene a precisare come il 2019 sia “un anno speciale per Klm perché festeggiamo i 100 anni”.

 

News Correlate