venerdì, 26 aprile 2019

Air Italy sigla un accordo di code-share con Bulgaria Air

Air Italy e Bulgaria Air hanno siglato un accordo di code-share grazie al quale potranno offrire ai loro clienti una maggiore connettività fra la Bulgaria e otto importanti destinazioni in Italia.

In base all’accordo di code share sottoscritto, il codice ‘IG’ di Air Italy verrà utilizzato sui voli di Bulgaria Air tra Milano Malpensa e Sofia, Varna e Burgas. Bulgaria Air utilizzerà il proprio codice “FB” su voli Air Italy tra Milano Malpensa e Roma Fiumicino, Napoli, Olbia, Cagliari, Palermo, Catania e Lamezia Terme. Le vendite sono aperte da oggi sui voli operativi dal prossimo 31 marzo.

Inoltre, grazie a un accordo commerciale tra le due compagnie, i passeggeri di Bulgaria Air potranno usufruire di un unico biglietto per volare tra la Bulgaria e gli Stati Uniti, il Canada e l’Africa serviti da Air Italy da Malpensa con voli diretti per Miami, New York, Los Angeles e San Francisco (queste ultime due saranno inaugurate ad aprile), Toronto (operato da maggio) oltre a Il Cairo, Dakar, Accra e Lagos.

“L’inizio di questa partnership con Bulgaria Air è un’ottima notizia per i passeggeri di entrambe le compagnie. I nostri clienti potranno beneficiare di nuove opzioni per volare in Bulgaria via Milano Malpensa da sette tra i principali aeroporti italiani. Siamo altrettanto lieti di poter accogliere i passeggeri di Bulgaria Air a bordo dei nostri voli Air Italy che collegano Milano Malpensa a Roma, Napoli, Catania, Palermo, Lamezia Terme, Cagliari e Olbia – ha detto Rossen Dimitrov, Chief Operating Officer di Air Italy – Siamo molto orgogliosi di poter ospitare i passeggeri di Bulgaria Air, in viaggio da Sofia, Varna e Burgas, sui nostri nuovi collegamenti intercontinentali in partenza da Milano Malpensa per gli Stati Uniti e il Canada. A bordo infatti potranno beneficiare dell’estremo comfort del nostro aereo di lungo raggio Airbus A330-200 e sperimentare il nostro nuovo servizio sia di Business sia di Economy Class”.

“È per me un grande piacere annunciare il nuovo accordo di code share, che è un passo di Bulgaria Air in direzione dell’obiettivo di offrire ai passeggeri viaggi intercontinentali, collegando i bulgari in tutto il mondo. Il nostro desiderio è di espandere continuamente il nostro portafoglio di destinazioni e siamo molto contenti di aver trovato un partner come Air Italy, che ha già dimostrato di essere una compagnia responsabile, innovativa e in crescita. Grazie a questa partnership i passeggeri provenienti dagli Stati Uniti, Canada, Italia e Bulgaria potranno beneficiare e apprezzare la stessa alta qualità del servizio e comodi voli studiati per raggiungere nuove molteplici destinazioni. Siamo lieti di accogliere tutti i passeggeri di Air Italy a bordo e di essere protagonisti della nascita di un collegamento tra l’Italia e la Bulgaria”, ha detto il CEO di Bulgaria Air, Hristo Todorov.

I biglietti per i voli operativi dal 31 Marzo 2019 sulle rotte Italia/Bulgaria, oggetto dell’accordo di code-share, sono disponibili presso le agenzie di viaggio e sul sito web e i call center di entrambe le compagnie.

News Correlate