martedì, 15 ottobre 2019

Alitalia: a maggio lieve flessione, ma sul lungo raggio ricavi a +6,4% 

Crescono i ricavi di Alitalia nei primi cinque mesi del 2019: da gennaio a maggio si è registrato un aumento del 2,6% rispetto ai primi cinque mesi del 2018. Inoltre la compagnia ha incrementato anche il fatturato da traffico passeggeri dell’1,8% rispetto all’anno precedente.

Nel solo mese di maggio, tuttavia, i ricavi di Alitalia registrano una “lieve flessione” rispetto allo stesso mese dell’anno precedente: un calo dovuto principalmente allo sciopero del trasporto aereo in Italia del 21 maggio scorso. L’impatto negativo è stato però mitigato grazie alla performance dei voli intercontinentali che hanno registrato un +6,4% nei ricavi (con un fatturato di oltre 100 milioni di euro) e una crescita del 3,7% nel numero di passeggeri. Nei primi cinque mesi del 2019, il segmento dei collegamenti intercontinentali ha visto un aumento dei ricavi del 5,4% e dei passeggeri pari al 3,3%.

News Correlate