mercoledì, 27 marzo 2019

Alitalia torna a volare su Washington Dc ma chiude la tratta per Teheran

Novità nel network Alitalia. Dopo 13 anni Alitalia torna a volare su Washington Dc, come annunciato da Fabio Lazzerini, chief business officer della compagnia di bandiera italiana durante una conferenza stampa a New York. La tratta tra Roma Fiumicino e Washington Dulles International inizierà dal prossimo 2 maggio con 5 voli a settimana, lunedì, giovedì, venerdì, sabato e domenica. Il volo partirà alle 9.30 da Fiumicino e atterrerà a Washington alle 13.30 ora locale dopo dieci ore, mentre partirà dalla capitale degli Stati Uniti alle 16.15 ora locale e atterrerà a Roma alle 7 del giorno dopo 8 ore e 45 minuti.

Da inizio gennaio invece verrà chiuso il volo per Teheran. La decisione è stata presa per il ripristino delle sanzioni Usa contro l’Iran. L’ultimo volo da Roma sarà a fine dicembre. Tutti i passeggeri che hanno già acquisto un biglietto per i mesi successivi saranno rimborsati. Prima di Alitalia, anche British Airways, Air France e Klm hanno chiuso le loro tratte sulla capitale iraniana a seguito delle sanzioni.

News Correlate