Francia sequestra aereo Ryanair prima del decollo

Un aereo Ryanair è stato sequestrato dall’autorità dell’aviazione civile francese (Dgac) poco prima del decollo dall’aeroporto di Bordeaux a causa di una querelle sui sussidi ricevuti dalla compagnia irlandese. I 149 passeggeri a bordo, in partenza per Londra, sono stati fatti scendere e trasferiti 5 ore dopo su un altro volo della stessa compagnia.

L’aereo è stato sequestrato come “ultima istanza” per costringere Ryanair a restituire i fondi regionali ricevuti nel 2008-2009 e pari a 525mila euro. Fondi che la Commissione Ue aveva ritenuto “illegali” nel 2014 in quanto davano a Ryanair un vantaggio economico sleale. Qualche ora dopo la compagnia irlandese ha deciso di restituire la somma dovuta per sbloccare la situazione.

News Correlate