giovedì, 17 ottobre 2019

Lufthansa, da luglio nuovi scioperi degli assistenti di volo?

A partire da luglio sui viaggiatori che devono volare con Lufthansa pende la minaccia di lunghe file e di voli cancellati. Il sindacato tedesco degli assistenti di volo Ufo ha annunciato possibili scioperi che potrebbero coinvolgere non solo i voli di Lufthansa ma anche della sua controllata Eurowings.

L’intenzione del sindacato è costringere la compagnia di bandiera tedesca a tornare al tavolo delle trattative. “L’estate di caos che ci ha riempito di felicità l’anno scorso, forse sarà ancora più grande quest’anno”, ha detto il rappresentante del sindacato Ufo, Daniel Flohr. Secondo il sindacato, Lufthansa cerca l’escalation del conflitto.

Da parte della compagnia di bandiera invece c’è incredulità. “Non può esserci uno sciopero dal momento che non ci sono  trattative aperte al momento per il rinnovo del contratto né ci sono nuove richieste”, fa sapere l’azienda. Sullo sfondo c’è un braccio di ferro tra Lufthansa e sindacato Ufo che va avanti da mesi. In particolare da quando a marzo il sindacato ha annunciato le sue richieste e non ha ricevuto risposta dall’azienda.

News Correlate