Norwegian posticipa volo Milano-Los Angeles per problemi a motori Rolls Royce

A causa del perdurare di una problematica tecnica ai motori Rolls Royce, Norwegian è costretta a posticipare l’avvio della sua rotta Milano Malpensa – Los Angeles all’estate 2019.

Nonostante le ottime performance raggiunte dal punto di vista commerciale dalla rotta, Norwegian è costretta a posticiparne l’avvio a causa di una problematica tecnica legata a uno specifico motore Rolls Royce – Trent 1000 (‘Package C’) – di cui sono dotati alcuni dei suoi Boeing 787 Dreamliner, con cui vengono operati i collegamenti intercontinentali della compagnia.

Come altri vettori che operano con Boeing 787 Dreamliner dotati di questa specifica tipologia di motore, anche Norwegian ha dovuto procedere con le ispezioni dei motori stessi, come da Prescrizione di Aeronavigabilità EASA (Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea).

La sicurezza dei passeggeri e degli equipaggi è la principale priorità di Norwegian che segue e mette in pratica tutte le direttive sulla sicurezza emanate dalle autorità del settore aviation.

“Siamo profondamente delusi da Rolls Royce e Boeing perché sia noi sia i nostri passeggeri ci aspettiamo che i nuovi aerei siano operativi come previsto – ha dichiarato Norwegian. – Sebbene le problematiche tecniche e le loro cause non siano direttamente riconducibili a Norwegian, la compagnia si scusa sinceramente con i passeggeri per i disagi causati. Siamo consapevoli che questa situazione sia spiacevole e faremo tutto il possibile per minimizzare i disagi per i nostri passeggeri, assistendoli con opzioni di ri-prenotazione o con un completo rimborso”, conclude la compagnia.

Le rotte in partenza da Roma Fiumicino verso gli Stati Uniti continueranno ad essere operative, così come il resto delle rotte a corto-raggio dall’Italia.

News Correlate