Qatar Airways incrementa le frequenze tra Doha e le Maldive

Qatar Airways annuncia l’introduzione della terza frequenza dall’Aeroporto Internazionale Hamad di Doha verso le Maldive a partire dal prossimo 28 ottobre. I voli aggiuntivi, consentiranno ai viaggiatori di raggiungere più il paradiso tropicale dell’arcipelago dell’Oceano Indiano, fornendo maggiori opzioni di scelta.

Il nuovo servizio per il Malè Velana International Airport rientra all’interno del piano di espansione della compagnia dello Stato del Qatar in Asia, dopo essersi affermata l’anno scorso come la prima compagnia aerea a servire le Maldive con il modernissimo A350.

“Siamo lieti di annunciare l’aggiunta di un terzo volo giornaliero da Doha verso le Maldive, una delle nostre destinazioni turistiche più popolari. Siamo convinti che l’esperienza di un viaggio di lusso non riguardi soltanto la destinazione, ma il viaggio nella sua totalità. Questo incremento di frequenze verso le Maldive è una conferma del nostro impegno continuo a rafforzare la nostra rete globale di rotte e nel cercare di offrire ai nostri passeggeri maggiore scelta e flessibilità durante la pianificazione di un viaggio. Siamo quindi orgogliosi di contribuire a fornire maggiori opportunità di scoprire questa straordinaria destinazione ai viaggiatori di tutto il mondo”, ha detto Akbar AL Baker, ad del Gruppo Qatar Airways.

Qatar Airways opera attualmente 14 voli a settimana da Doha verso le Maldive. Il servizio supplementare porterà a 21 il numero di voli settimanali e sarà operato dagli aeromobili A330-300 e A320-200.

Ad ottobre 2017, la compagnia aerea ha introdotto sulla rotta per le Maldive l’aeromobile A350, al fine di rendere ancora più esclusiva l’esperienza di viaggio e aumentare ulteriormente la capacità di bordo, per un totale di 283 posti, 36 in Business Class e 247 in Economy Class.

L’aggiunta della terza frequenza giornaliera offre maggiori opzioni di viaggio e una migliore connettività con le oltre 150 destinazioni del network di Qatar Airways, tra le quali Londra, Berlino, Parigi, Milano, Roma, Francoforte, Mosca, New York, Los Angeles, Chicago e Nairobi.

News Correlate