Ryanair modernizza il tracking voli per garantire alti standard sicurezza

Ryanair ha annunciato il lancio di ‘GlobalBeacon’, piattaforma live di flight tracking che unisce le capacità di analisi dei dati di FlightAware con l’interfaccia web e la copertura di tracking globale di AireonSM.

La rete Aireon traccia ogni aeromobile grazie alle antenne ADS-B (Automatic Dependent Surveillance-Broadcast), presenti in molte parti del mondo, compresa l’Europa. Questo permette alla maggior parte delle compagnie aeree e agli operatori del settore di usufruire di GlobalBeacon senza richiedere alcun equipaggiamento aggiuntivo.

In Europa tutti gli operatori aerei sono obbligati dall’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea (AESA) a tracciare la posizione dei propri aerei con una frequenza di 15 minuti, in condizioni di normali operazioni. È previsto che entro il 2021 sarà obbligatorio ricevere una posizione ogni cinque minuti in situazioni di emergenza dell’aeromobile. Nel caso di un incidente, questo sistema aumenterà l’efficienza di risposta attraverso l’individuazione di un’area per la ricerca ed il soccorso di 11 km. I nuovi requisiti AESA sono basati sul Global Aeronautical Distress & Safety System (GADSS), creato dall’Organizzazione Internazionale dell’Aviazione Civile (ICAO) come risposta alla scomparsa dei voli AF447 e MH370.

GlobalBeacon soddisfa di gran lunga la richiesta attuale di 15 minuti e, in un’ottica futuristica, permetterà a Ryanair di rispettare le aspettative per la tracciabilità dei voli poichè fornisce in qualunque momento la posizione live, aggiornata minuto per minuto.

“In Ryanair la sicurezza per i nostri passeggeri, l’equipaggio e l’aeromobile è la priorità e questa ultima partnership si aggiunge al nostro livello di sicurezza leader nel settore. Senza dover installare alcuna ulteriore apparecchiatura sulla nostra flotta, siamo in grado di monitorare i nostri aeromobili senza gap nella copertura e riceveremo una segnalazione immediata nel caso in cui un nostro aeromobile si dovesse trovare in una situazione di difficoltà. FlightaAware ha reso questo servizio estremamente vantaggioso e facile da utilizzare”, ha detto Peter Bellew, Chief Operating Officer di Ryanair.

“GlobalBeacon ha reso facile e vantaggioso per le compagnie aeree modernizzare le loro attività di tracking dei voli per rispettare gli standard GADSS e le pratiche consigliate. Siamo molto grati che Ryanair, leader di settore e compagnia low-cost più grande d’Europa, si sia unita agli altri vettori di tutto il mondo nell’utilizzo di questo strumento per aumentare la sicurezza dei passeggeri e la consapevolezza operativa”, ha detto Daniel Baker, fondatore e CEO di FlightAware.

News Correlate