Focus sul ruolo dei Provider ECM alla Convention Federcongressi&eventi

Il programma della Convention di Federcongressi&eventi che si svolgerà dal 14 al 16 marzo al Vicenza Convention Centre-VICC darà spazio anche alle tematiche inerenti l’Educazione Continua in MedicinaECM, tema sempre caldo che richiede da parte dei Provider costanti aggiornamenti e adeguamenti non solo di competenze ma anche di mind set.

Giovedì 14 marzo i lavori si apriranno con FCE Risponde Live, l’incontro dedicato alla Categoria Organizzazione congressi ed eventi durante il quale i soci potranno confrontarsi su aspetti normativi, amministrativi ed ECM nella gestione degli eventi con il contributo di Irene Bortolotti, Managing Director Planning Congressi, Paolo Mormando dello Studio Legale Mormando-D’Oria e Mauro Zaniboni, Responsabile Fiscalità di settore Federcongressi&eventi. Modereranno Susanna Priore, Rappresentante Categoria Organizzazione Congressi ed Eventi e Coordinatore Progetto Provider ECM by Federcongressi&eventi e FISM, e Mario Buscema, Past President Federcongressi&eventi.
L’appuntamento clou per i Provider ECM sarà la tavola rotonda di venerdì 15 marzo dal titolo: ‘L’ECM come catalizzatore dei processi evolutivi nell’assistenza sanitaria: dal conflitto d’interesse ai nuovi bisogni formativi tra innovatività e rigore’. L’obiettivo è duplice: confrontarsi su come il pubblico e il privato stanno affrontando la gestione del conflitto d’interesse (problema per così dire intrinseco alla formazione ECM) e, soprattutto, riaffermare il ruolo del Provider di promotore e creatore di conoscenze e competenze.
La tavola rotonda sarà moderata da Susanna Priore, Rappresentante Categoria Organizzazione Congressi ed Eventi e Coordinatore Progetto Provider ECM by Federcongressi&eventi e FISM e vedrà la partecipazione di: Mario Buscema, Past President Federcongressi&eventi; Enrico Desideri, Direttore Generale ASL Toscana sud-est; Marinella D’Innocenzo, Coordinatore Comitato di Garanzia, Commissione Nazionale Formazione Continua, Direttore Generale ASL Rieti; Nicola Pinelli, Direttore Generale Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere-FIASO e Franco Vimercati, Presidente Federazione delle Società Medico-Scientifiche Italiane-FISM.
Il programma della Convention si snoderà attraverso 15 tra seminari, tavole rotonde, sessioni plenarie e di approfondimento a cui interverranno speaker che stimoleranno tra i professionisti della meeting industry l’atteggiamento mentale necessario per distinguersi in un mercato in continua evoluzione.
Il programma della Convention e le modalità di adesione sono disponibili sul sito di Federcongressi&eventi www.federcongressi.it

News Correlate