mercoledì, 19 giugno 2019

Visa estende partnership con AirRefund a tutti i titolari di prodotti Visa europei

Visa ha stretto un accordo di partnership con AirRefund, società che tutela i diritti dei passeggeri in volo nelle loro pratiche di reclamo. La partnership garantisce a tutti i possessori di carta Visa che acquistano il loro biglietto aereo con Visa un processo di reclamo più rapido e semplice, e tariffe più basse nel caso il reclamo si risolvesse in maniera positiva per il viaggiatore. La commissione standard trattenuta da AirRefund, pari al 30% del rimborso ottenuto, verrà ridotta al 20% in caso di acquisto con Visa Gold, Platinum o carta Infinite, e al 25% con qualsiasi altra carta a marchio Visa.

“Secondo un recente studio Visa, nei prossimi dieci anni assisteremo a un significativo aumento dei viaggi internazionali da parte delle famiglie di tutto il mondo. Lo studio stima che circa 282 milioni di famiglie programmeranno almeno un viaggio internazionale all’anno entro il 2025, quasi il 35% in più rispetto al 2015. È quindi fondamentale per Visa garantire che i titolari di carta siano sempre ben tutelati nei loro viaggi”, ha commentato Mike Lemberger, Senior Vice President, Products & Solutions Europe di Visa.

In Francia, dal 2016 a oggi, AirRefund ha gestito più di 3 milioni di euro di potenziali reclami per conto dei titolari di carta Visa. Il servizio è ora attivo anche in Spagna, in Italia e in Portogallo. I servizi AirRefund sono disponibili in inglese, francese, spagnolo, tedesco e italiano attraverso un mini-sito dedicato.

News Correlate