mercoledì, 18 settembre 2019

Ancora neve e gelo: il sud degli Stati Uniti in ginocchio

Il sud degli Stati Uniti è in ginocchio a causa di un'ondata eccezionale di maltempo che ha già fatto almeno sette vittime provocando enormi disagi alla circolazione. Sono bastati un paio di centimetri di manto nevoso, ma soprattutto il gelo, a mandare in tilt traffico, aeroporti e la vita di interi centri abitati. Migliaia i voli cancellati tra Houston, in Texas, e Atlanta, in Georgia, dove si trovano due degli aeroporti più trafficati del Paese. Le conseguenze peggiori si sono avute in Alabama e Georgia, con un bilancio rispettivamente di cinque e due morti. I metereologi hanno previsto un leggero miglioramento per le prossime ore, ma la tregua durerà poco, perché le temperature crolleranno di nuovo.

News Correlate