Centinaio: nostro slogan è Italia da vedere, bere e mangiare

“Abbinare il Made in Italy alla valorizzazione del territorio è punto di forza per quei territori che sanno cogliere la sfida. Da Bolzano a Lampedusa non tutti hanno capito che la valorizzazione delle aree rurali può diventare volano per l’economia”: lo ha detto il ministro delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del Turismo, Gian Marco Centinaio, intervenuto al convegno promosso da ProVinea a Sondrio ‘Valtellina, un patrimonio chiamato territorio’.

“Quando, quasi un anno fa, decidemmo di abbinare due settori apparentemente lontani anni luce, turismo e agricoltura, trasformando il Mipaaf in Mipaaft, alcuni dissero che sembrava che Centinaio stesse bestemmiando in chiesa – ha aggiunto il ministro -. Dissero che i turisti vengono in Italia solamente perché ci sono le città d’arte, Roma, Venezia, Pompei, ma i dati raccontano una storia diversa. L’anno scorso l’85% dei turisti americani venuti in Italia hanno indicato come motivazione l’enogastronomia. Stesso discorso per il 75% dei turisti russi. Il nostro slogan è: un’Italia da vedere, un’Italia da mangiare e da bere”.

News Correlate