Coldiretti: partenze a +5% a settembre, impennata dei prezzi fino al 30%               

Con le ultime partenze di settembre spinte dalle previsioni di sereno e dal caldo atteso almeno fino a metà della prossima settimana “sono 38,5 milioni gli italiani in vacanza nell’estate 2018, un numero sostanzialmente stabile rispetto allo scorso anno”. È quanto emerge da una analisi Coldiretti/Ixè dalla quale si evidenzia che sono 11,6 milioni gli italiani che hanno scelto di trascorrere una vacanza nell’ultimo mese dell’estate, con un aumento del 5% rispetto allo scorso anno.

“L’allungamento della stagione turistica – sottolinea la Coldiretti – è un fatto positivo dopo la difficile partenza di un giugno molto piovoso e un agosto segnato a macchia di leopardo da brusche ondate di maltempo. Per molti si tratta in realtà di un bis della vacanza, con il mese di settembre particolarmente apprezzato da quanti cercano il relax e la tranquillità ma vogliono anche approfittare dei risparmi. Nella bassa stagione si verifica infatti una riduzione dei listini che – precisa Coldiretti – può superare il 30% per i viaggi, i soggiorni ed anche gli svaghi”.

Ed è in aumento il turismo legato alla natura in montagna, nei parchi e nelle campagne.

News Correlate