mercoledì, 24 luglio 2019

A Roma l’evento di chiusura dell’anno dei Borghi

È in programma domani, venerdì 15 dicembre, l’evento di chiusura dell’Anno dei Borghi 2017. L’Aula Ottagonale delle Terme di Diocleziano (ex Planetario), in via Romita, 8, dalle 9.30, ospiterà il convegno “Borghi, Mille Destinazioni. Investimenti, Economia e Turismo”: un’occasione di riflessione e di approfondimento sul futuro dei borghi italiani.

Una giornata di incontri e tavole rotonde che si concluderà con l’intervento del ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini e la firma con il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, di un protocollo d’intesa insieme all’ANCI.

Nel corso della giornata oltre 20 relatori – esponenti delle istituzioni, del mondo dell’associazionismo e dell’Imprenditoria tra cui Enit, ANCE, Slow Food, Fondazione Fs., Autostrade per l’Italia, Legambiente – racconteranno, attraverso le buone pratiche esistenti, quanto i Borghi rappresentino una realtà determinante nella creazione di attrattività turistica e quanto possano contribuire con opportuni strumenti, allo sviluppo economico ed occupazionale del Paese.

Tra i partecipanti, Dorina Bianchi, sottosegretaria al Turismo; Alessandra Bonfanti di Legambiente; Francesco Del Zio, direttore Relazioni Esterne, Affari Istituzionali e Marketing Atlantia e Autostrade per l’Italia; Luigi Cantamessa, direttore Fondazione Ferrovie dello Stato; Loredana Campagna del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti; Gianni Bastianelli, direttore esecutivo Enit; Silvia Burzagli, dirigente responsabile del Settore Promozione Economica e Turistica della Regione Toscana; Francesca Rocchi, vice presidente Slow Food Italia; Rudy Girardi, Vice presidente ANCE; Ermete Realacci, rresidente Commissione permanente VIII Ambiente; Massimo Calzoni di Invitalia; Antonino La Spina, presidente Pro Loco d’Italia; Francesco Palumbo, direttore generale Turismo MiBACT.

 

 

News Correlate