giovedì, 19 settembre 2019

Franceschini chiede a Di Corinto di restare alla guida di italia.it

Arturo Di Corinto resti alla guida di Italia.it. Il ministro di Beni culturali e turismo Dario Franceschini ha incontrato Di Corinto chiedendogli di ritirare le sue dimissioni e di rimanere alla guida del sito nato nel 2007 per promuovere l’immagine del Belpaese, in attesa che si risolvano tutti i problemi nati dalla liquidazione di PromuoviItalia e legati alla fase di trasformazione dell’Enit. 

In una lettera indirizzata al premier Matteo Renzi e al ministro Franceschini e resa nota da Il Fatto Quotidiano online, Di Corinto aveva annunciato la sua volontà di lasciare la società, motivando le sue dimissioni con il fatto che non viene pagato da mesi, perché da quando il Mibact attraverso PromuoviItalia ha rescisso il contratto con Unicity spa che aveva in gestione il portale, i pagamenti sono stati sospesi.

News Correlate