mercoledì, 23 ottobre 2019

I borghi italiani sul telefonino

Storia e cultura di 150 borghi sullo schermo del cellulare

L’associazione culturale “I borghi d’Italia”, di Roma, e Riviera Communications, società abruzzese di Confcooperative, hanno stipulato un accordo per la realizzazione di un portale mobile accessibile da tutti i nuovi telefoni cellulari (gprs, edge e umts) muniti di browser per la navigazione in internet (ovvero il 95% dei telefoni attualmente in circolazione in Italia). Per ciascuno degli oltre 150 borghi più belli, sarà realizzato un sito appositamente studiato per la visualizzazione su piccoli schermi e adattato alle esigenze di ciascuno di essi, contenente una breve storia, informazioni sul comune, gli uffici istituzionali, i recapiti, le attività culturali, le iniziative eno-gastronomiche, gli impianti ricettivi e le tradizioni. A differenza del portale internet tradizionale, questo servizio permette di accedere alle informazioni sui borghi anche quando si è in movimento o quando non si è davanti a un pc.

News Correlate