domenica, 17 novembre 2019

Iacono: treno ha -60% emissioni rispetto all’automobile 

“Viaggiare in treno riduce le emissioni di circa il 76% rispetto allo stesso viaggio fatto in aereo e di circa il 60% a quello in automobile, oltre a svuotare le città dal traffico automobilistico”. Lo ha detto Orazio Iacono, amministratore delegato e direttore generale di Trenitalia, partecipando alla presentazione a Roma del rapporto “MobilitAria” di Kyoto Club e Cnr.

“Trenitalia – ha aggiunto Iacono – con 7.000 treni al giorno, contribuisce in modo significativo alla riduzione di emissioni di C02 nell’atmosfera. I nuovi 500 treni dedicati al trasporto regionale, che inizieranno a entrare in servizio dalla primavera 2019, arrivando così a rinnovare il 70% della flotta al 2023 e per i quali Trenitalia sta investendo 4,5 miliardi di euro, sono stati progettati con soluzioni tecnologiche d’avanguardia mondiale, che consentono di risparmiare il 30% dei consumi di energia rispetto ai treni esistenti”. Questi nuovi treni, ha aggiunto Iacono, “saranno riciclabili fino al 95%”.

News Correlate