Il Mibact lancia premio per il turismo accessibile

Un premio per chi lavora nel turismo accessibile. Il Settore Turismo del Ministero dei beni e delle Attività culturali e del Turismo ha lanciato un bando nazionale rivolto agli operatori pubblici e privati che si sono distinti nella realizzazione di esperienze o iniziative di eccellenza intese a facilitare l'accesso ai servizi turistici da parte di persone con esigenze speciali.
Il bando mira a selezionare tre soggetti (un vincitore e due "runners up") delle categorie della ricettività, ristorazione, fruizione del patrimonio, cultura e tempo libero, che abbiano prodotto miglioramenti nelle condizioni di accesso ai servizi turistici ed abbiano contribuito ad elevare gli standard qualitativi sia nell'industria turistica sia nella vita delle comunità locali.
Il progetto nasce da una proposta presentata alla Commissione Europea (Direzione Generale Impresa e Industria), e prevede la collaborazione di Enit, Alitalia, Trenitalia, Federturismo, Confturismo, Assoturismo, Fitus e Aitr. A sovrintendere gli sviluppi del progetto e la selezione dei candidati è stato nominato un Comitato Nazionale di Valutazione composto dai rappresentanti di tutti i partner.
Le domande di candidatura dovranno essere inviate entro e non oltre il 6 dicembre 2013 esclusivamente a: "Premio Europeo di Eccellenza per il Turismo Accessibile" – Settore Turismo MIBACT DPCM 21.10.2013 (già Ufficio per le Politiche del Turismo del Dipartimento affari regionali, turismo e sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri) – Via della Ferratella in Laterano, 51 – 00184 Roma.
Al vincitore e ai due "runners up" verrà conferito un prestigioso riconoscimento. Per maggiori informazioni: a.baghini@governo.it.

News Correlate