mercoledì, 13 novembre 2019

Con l’eCommerce lo shopping continua anche dopo il viaggio

Se è vero che viaggiare è sinonimo di scoprire, questa scoperta passa anche attraverso l’acquisto di prodotti del territorio. È quanto registrato da una ricerca eBay secondo cui il 98% degli intervistati compra prodotti nei luoghi di villeggiatura, generando un impatto positivo nelle aziende locali.

Tuttavia, una volta tornati dal viaggio, diventa difficile reperire prodotti di un altro territorio, tanto che 1 intervistato su 4 dichiara di non aver più trovato altrove oggetti scoperti durante i viaggi. Ed è qui che l’eCommerce entra in gioco: l’online diventa infatti un’incredibile risorsa per le imprese del territorio permettendogli di superare le tradizionali barriere geografiche e raggiungere acquirenti in tutto il mondo.

Oltre il 90% degli intervistati si affiderebbe infatti all’eCommerce per acquistare prodotti scoperti in vacanza. I maggiori benefici? Portare a casa una parte della vacanza (38%), continuare a scoprire novità ed eccellenze di un altro territorio (36%) e rimanere in contatto con le persone del posto (21%).

L’impatto positivo arriva anche alle imprese: il 40% ritiene infatti che vendere online aiuti a sostenere l’economia locale, che consenta alle imprese del luogo di far conoscere le proprie eccellenze ovunque (36%) e di superare la stagionalità, beneficiando tutto l’anno delle vendite (24%).

Ma quali sono i prodotti più acquistati in vacanza? Sul podio artigianato locale, prodotti gastronomici e abiti, scarpe e accessori. Non mancano articoli per la casa e tappezzeria, bigiotteria e gioielli.

News Correlate