martedì, 19 marzo 2019

Tra 20 anni Londra-NY in un’ora a bordo di jet supersonico

Da Londra a New York in soli 60 minuti di aereo. E’ l’obiettivo di Boeing e Airbus che negli ultimi giorni hanno presentato entrambi progetti per un aereo ipersonico in grado di volare a oltre cinque volte la velocità del suono: circa 6 mila chilometri orari.

Secondo quanto scrive repubblica.it, la Boeing ha illustrato il suo programma con lo schizzo di un jet simile al Concorde: l’aereo anglo-francese che impiegava 3 ore e mezzo a varcare l’oceano fra Londra o Parigi e New York, il cui servizio fu interrotto nel 2003 dopo un tragico incidente. Il modello della Airbus è assai simile come forma del velivolo e tempi.

Il jet ipersonico sarebbe tre volte più veloce del Concorde. Sarebbe in grado di collegare Londra e New York in un’ora e di attraversare in appena due ore perfino il Pacifico. Naturalmente bisogna tenere conto dei tempi di attesa in aeroporto: ma, come era anche per il Concorde, controlli e sale d’accesso alle partenze sarebbero accelerati per una clientela da business anzi da primissima classe. Anche i biglietti sarebbero da primissima, stando attenti tuttavia a non far diventare l’aereo ipersonico più costoso di un piccolo jet privato. In ogni caso per vederlo realizzato ci vorrà ancora un po’ di tempo: la Boeing ammette che ci vorranno almeno 20 anni.

News Correlate