Morbillo: Italia resta tra i 7 Paesi sotto watch per i viaggiatori  

Le ultime ‘note ai viaggiatori’ appena emesse dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie Usa (Cdc), in previsione delle vacanze primaverili degli americani, continuano ad includere l’Italia tra i Paesi in cui prendere precauzioni contro il morbillo.

Prima di andarci – in sostanza – i viaggiatori devono assicurarsi di essere vaccinati e di aver fatto i necessari richiami. “Fate attenzione ad essere protetti contro il morbillo prima dei viaggi internazionali”, scrivono in generale i Cdc nella pagina delle informazioni ai turisti che intendono recarsi all’estero. E a lato indicano i 7 Paesi sotto watch di livello 1, ossia per i quali non bisogna trascurare le vaccinazioni.

I Paesi inclusi nella lista sono: Congo, Inghilterra, Grecia, Italia, Indonesia, Romania, Ucraina.    Nelle note ai viaggiatori, i Cdc ricordano le regole per l’immunizzazione: tutti neonati dai 6 agli 11 mesi devono ricevere una dose del vaccino anti morbillo e i bimbi di più di 12 mesi, due dosi a distanza di almeno 28 giorni. Sia i teenager che gli adulti non ancora vaccinati dovrebbero seguire lo stesso regime di due dosi a distanza di 28 giorni.

 

News Correlate