giovedì, 17 ottobre 2019

La scelta del posto in treno ora costa 2 euro, Codacons contro Trenitalia

Scegliere il posto a sedere sulle Frecce di Trenitalia ora costa 2 euro. Si tratta di un importo opzionale da aggiungere al costo del biglietto, come già succede ad esempio su molte compagnie aeree low cost.

Ma la novità non è piaciuta al Codacons che parla di un sovrapprezzo “inaccettabile” e si dice pronto a presentare un esposto ad Antitrust e al presidente dell’Autorità dei trasporti, Andrea Camanzi, “affinché intervengano per valutare la correttezza dell’operato di Trenitalia”.

Per l’associazione infatti il sovraprezzo di 2 euro appare “un atto abnorme in quanto, a differenza degli aerei, sui treni non esistono elementi che differenzino in maniera sostanziale un posto dall’altro, tali da giustificare un incremento del costo del biglietto di 2 euro”.

News Correlate