Toninelli: porteremo nuovo contratto programma Rfi al Cipe

È in arrivo un nuovo contratto di programma di Rfi. Lo ha annunciato il ministro delle Infrastrutture e trasporti Danilo Toninelli all’assemblea di Assarmatori spiegando che “stiamo cercando, e potremmo farcela, di portare un nuovo contratto di programma di Rfi al Cipe del 22 luglio”. “Anche se la manutenzione è scollegata dal contratto ci saranno tante novità che significano tanti cantieri in più”, ha spiegato, evidenziando che “anche Rfi deve fare di più. La cosa che più mi fa arrabbiare e aver visto come non fossero stati impegnate tutte le risorse a disposizione, soprattutto parlo di Anas”.

“Domani al CIPE – ha aggiunto – verrà valutata la nostra proposta di destinare da subito 242 milioni di euro per l’ulteriore potenziamento dei collegamenti ferroviari ai porti di Trieste, Ravenna, Brindisi e Livorno”. “Con Gianfranco Battisti, amministratore delegato di Fs, lavoriamo a stretto contatto affinché le ferrovie tornino protagoniste nei nostri porti. La spesa stanziata da RFI per questo obiettivo nel quinquennio 2019-2023 cuba circa 1,2 miliardi di euro e, per darvi una misura della concretezza di questo lavoro”, ha spiegato.

News Correlate