martedì, 19 novembre 2019

Viaggiava con un bimbo dentro bagaglio a mano, fermata su volo Air France

C’era un insolito contenuto in un bagaglio a mano su un aereo Air France in volo da Istanbul a Parigi. A metà rotta, sentendo dei rumori inconsueti, un passeggero ha percepito dei movimenti all’interno di una capiente borsa di stoffa ed ha avvisato l’equipaggio. Le hostess incredule hanno trovato un bambino molto piccolo, approssimativamente di un anno di età, chiaramente non registrato sul volo ma in condizioni di salute fortunatamente ottimali. La donna, forse la madre, viaggiava seduta poco distante.

Il personale di bordo ha quindi immediatamente scortato donna ed bambino nella parte anteriore del velivolo che una volta giunti all’aeroporto “Charles De Gaulle” sono stati accolti direttamente dalla polizia. Al momento non è ancora chiaro se sussista una relazione di parentela fra la donna e il bambino. Nella peggiore delle ipotesi potrebbe trattarsi di traffico di minori, immigrazione clandestina oppure un tentativo per non pagare il biglietto al bimbo. L’inchiesta è già partita mentre la compagnia ha attribuito la responsabilità della scarsa vigilanza alle autorità dell’aeroporto Ataturk incaricate dei controlli pre-imbarco. 

News Correlate