lunedì, 22 aprile 2019

Belgio: fuori i Pokemon dagli aeroporti

Il ministro della Mobilità belga Francois Bellot ha chiesto all’azienda sviluppatrice del gioco di vietare i Pokemon negli scali aeroportuali belgi per ragioni di sicurezza. In una lettera, Bellot ha invitato la Niantic a bandire i Pokemon, i Pokestop e le Pokegym dalle aree non pubbliche degli aeroporti di Bruxelles, Liegi, Anversa, Ostenda e Courtrai.

Numerosi passeggeri infatti, per dare la caccia ai Pokemon, si sarebbero intrufolati in aree riservate, con rischi concreti di incidenti per il trasporto pubblico e ovviamente mettendo a repentaglio la tutela dei viaggiatori stessi. Bellot ha anche condannato la pessima abitudine di alcuni impiegati degli scali, che trascorrerebbero troppo tempo per dedicarsi al gioco trascurando le mansioni loro affidate. 

News Correlate