sabato, 23 marzo 2019

I piccoli borghi italiani protagonisti di 2 articoli sul Times of India

“Questa città italiana vi regalerà 160mila rupie se andrete a viverci”. Inizia così un articolo pubblicato sul Times of India, il più diffuso quotidiano indiano in inglese.

Il Times racconta l’invito di Nicola Gatta, sindaco della cittadina pugliese Candela, che spera in questo modo di ribaltare il trend declinante della popolazione del suo comune, ripopolandola dai 2700 residenti di oggi agli 8000 degli anni Novanta: rispetto alle dimensioni medie indiane, un numero così esiguo di abitanti farebbe considerare Candela un piccolo villaggio. L’articolo continua citando altri ‘borghi’ italiani: dopo avere raccontato del successo avuto da Civita di Bagnoregio, che ha saputo reinventarsi “con i suoi appena 12 abitanti”, come destinazione perfetta per un week-end, a partire da una intelligente presenza su Instagram, il Times informa i lettori dei molti borghi che si sono rivitalizzati grazie alla formula dell’albergo diffuso.
Un secondo articolo è dedicato alla possibilità di acquistare una casa pagandola solo 1 euro, lanciata dal comune siciliano di Sambuca, a fronte di un deposito di 5000 euro, e dell’impegno ad investirne almeno 15.000 in lavori di ristrutturazione nei prossimi tre anni. L’Italia è una delle prime mete scelte dagli indiani che viaggiano in Europa, anche per l’attrazione suscitata dalla nostra cucina, la prima preferita dagli indiani, dopo la loro.

News Correlate