domenica, 17 novembre 2019

Bankitalia: ad agosto crescono dell’11% spese stranieri in Italia

E all’estero cala la spesa degli italiani del 2,6% soprattutto per chi pernotta in hotel o villaggi

La bilancia dei pagamenti turistica ha presentato nel mese di agosto 2012 un saldo netto positivo di 1.116 milioni di euro, a fronte di uno di 605 milioni di euro nello stesso mese dell'anno precedente. Le spese dei viaggiatori stranieri in Italia, per 4.296 milioni di euro, sono aumentate dell'11% mentre quelle dei viaggiatori italiani all'estero, per 3.181 milioni di euro, sono diminuite del 2,6%.    Secondo il rapporto mensile sul turismo internazionale diramato dalla Banca d'Italia, nel periodo gennaio-agosto 2012 si è registrato un avanzo di 8.152 milioni di euro, a fronte di uno di 7.238 milioni di euro nello stesso periodo dell'anno precedente. Le spese dei viaggiatori stranieri in Italia, per 22.556 milioni di euro, sono aumentate del 2,9% mentre quelle dei viaggiatori italiani all'estero, per 14.403 milioni di euro, si sono ridotte del 2%.   
Nel periodo gennaio-agosto la spesa dei viaggiatori stranieri in Italia è aumentata, rispetto ai corrispondenti mesi del 2011, sia per coloro che hanno alloggiato in alberghi e villaggi turistici (1,6%), sia per chi è stato ospite di parenti e amici o ha soggiornato in case in affitto (3,3%). Nello stesso periodo, si è ridotta del 9,1% la spesa turistica per i viaggiatori italiani pernottanti in alberghi e villaggi all'estero; è invece aumentata la spesa per chi è stato ospite di parenti e amici o ha soggiornato in case in affitto (9,3%).

News Correlate