venerdì, 6 dicembre 2019

Bankitalia, in calo spese turisti europei in Italia

Ad aprile saldo netto positivo di 770 milioni esattamente come un anno fa

La bilancia dei pagamenti turistica ha presentato nel mese di aprile un saldo netto positivo di 770 milioni di euro, invariato rispetto allo stesso mese del 2009. Secondo Bankitalia, le spese dei viaggiatori stranieri in Italia, per 2.258 milioni di euro, sono aumentate del 3,9% mentre quelle dei viaggiatori italiani all'estero, per 1.488 milioni di euro, sono aumentate del 6%. Nel periodo gennaio-aprile si è avuto un saldo netto positivo di 1.597 milioni di euro, a fronte di uno di 1.280 milioni di euro nello stesso periodo dell'anno precedente. Le spese dei viaggiatori stranieri in Italia, per 7.125 milioni di euro, sono aumentate del 2,2% e quelle dei viaggiatori italiani all'estero, per 5.528 milioni di euro, sono diminuite del 2,9%. Nei primi quattro mesi del 2010, pur registrandosi nel complesso un aumento delle spese degli stranieri in Italia, si è avuta una riduzione delle spese dei viaggiatori provenienti dall'Unione Europea (-2,8%), in particolare dall'Olanda (-13,7%) e dal Regno Unito (-13,5%). Le spese dei viaggiatori italiani all'estero, nel complesso diminuite nel periodo in esame, sono aumentate per coloro che si sono diretti verso paesi dell'Unione Europea (+1,5%), in particolare verso Germania (+9,7%), Spagna (+5,4%) e Francia (+3,1%).

 

News Correlate