Nel nuovo piano di Cdp anche 3,8 mld per potenziare turismo

La Cdp rilancia la propria attività di sostegno alla crescita del Paese puntando anche sullo sviluppo e il rafforzamento delle strutture turistiche. “L’azione – spiega la Cassa – riguarderà anche un settore chiave dell’economia qual è il turismo attraverso la valorizzazione delle strutture ricettive da realizzare con la creazione di un veicolo di investimento ad hoc. Complessivamente sono previste risorse per 3,8 miliardi (+110%) rispetto a quanto fatto nel quinquennio precedente”.

Inoltre, il nuovo piano industriale della Cdp promuove “un cambio di passo per colmare il gap che separa l’Italia dagli altri Paesi europei” in termini di infrastrutture. A tal fine, Cdp intende avere un ruolo proattivo attraverso un’attività di advisory e mobilitare risorse per 24 miliardi (+23% rispetto a quanto fatto nel quinquennio precedente) a supporto della realizzazione di reti (fisiche e digitali), di nodi infrastrutturali strategici (porti, aeroporti) e dell’ammodernamento delle infrastrutture esistenti, incentivando l’utilizzo del partenariato pubblico-privato.

 

News Correlate