mercoledì, 18 settembre 2019

In Cina più giorni di vacanza dei cinesi per le festività dell’1 maggio

In occasione del primo maggio in Cina, scuole e attività godranno di una pausa festiva di quattro giorni (dall’1 al 4 maggio). Una vera sorpresa perché sino ad ora le ferie erano tradizionalmente limitate alla giornata del primo maggio.

La prima conseguenza è che le persone che andranno in vacanza saranno più del passato e anche quelle che andranno all’estero. Tra i paesi che dovrebbero essere premiati c’è naturalmente anche l’Italia, come ha anticipato Ctrip, leader del turismo online in Cina.

Le ricerche online per viaggi e vacanze, in questi giorni mostrano incrementi a tre cifre rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Ancora una volta emerge come il governo cinese consideri importante il turismo e quanto stia facendo per destagionalizzare i flussi.

“Si tratta di una buona notizia soprattutto per gli operatori interessati e pronti ad accogliere il turismo cinese – commenta Giancarlo Dall’Ara, responsabile di Chinese Friendly Italy, network che raggruppa una cinquantina di alberghi e una ventina di TO e destinazioni turistiche – è stata una decisione improvvisa del Governo, che ha rivoluzionato il calendario delle festività per permettere ai cinesi di andare in vacanza anche a maggio e destagionalizzare. La decisione è per quest’anno, ma io penso – vedendo come si muovono i cinesi – che sarà confermata anche in futuro, ripeto, soprattutto per decongestionare le date classiche delle vacanze cinesi (festa del capodanno lunare e 1 ottobre)”.

News Correlate