lunedì, 18 novembre 2019

App e tecnologia per scoprire da vicino l’Esercito di Terracotta

Adesso sarà più facile ammirare l’Esercito di terracotta. Infatti, grazie alla collaborazione tra il Museo del Sito del Mausoleo dell’imperatore Qinshihuang e il gigante cinese di internet Tencent, è statos viluppato un programma online da utilizzare sugli smartphone.

“I viaggiatori possono prenotare i biglietti, visualizzare le mappe online e acquistare souvenir tramite un mini-programma sulla popolare piattaforma di social media cinese WeChat, dove possono anche dare uno sguardo ravvicinato ai guerrieri di terracotta del museo con l’aiuto della tecnologia basata sulla realtà virtuale e sulla realtà aumentata. Sono stati anche lanciati video brevi e giochi online per diffondere la conoscenza dei reperti e arricchire l’esperienza di viaggio online-“, ha spiegato Cheng Wu, uno dei vicepresidenti di Tencent.
Hou Ningbin, curatore del museo, ha sottolineato che “negli ultimi anni l’istituto ha collaborato con una serie di aziende ad alta tecnologia per sviluppare prodotti interattivi, come la ‘Guida intelligente Tencent per il Museo del Sito del Mausoleo dell’imperatore Qinshihuang’ e ‘Ciao, guerrieri di terracotta’, molto popolari tra turisti e frequentatori del museo. Più di 6,38 milioni di persone hanno trovato il guerriero di terracotta a loro più somigliante tramite la tecnologia di riconoscimento facciale utilizzata dal mini-programma ‘Ciao, Guerrieri di Terracotta’. E con la ‘Guida intelligente Tencent per il Museo del Sito del Mausoleo dell’imperatore Qinshihuang’, oltre 1,5 milioni di turisti hanno visto da vicino i guerrieri di terracotta attraverso una mappa tridimensionale”.
Situato a Xi’an, capoluogo della provincia dello Shaanxi, nella Cina nordoccidentale, il Mausoleo di Qinshihuang è il più grande mausoleo sotterraneo al mondo. L’esercito di terracotta – patrimonio mondiale dall’UNESCO dal 1987 – è stato scoperto nel 1974 da contadini che stavano scavando un pozzo.

News Correlate