mercoledì, 26 giugno 2019

A New York case diventano camere a ore con Airbnb

Case trasformate in camere a ore attraverso Airbnb: è accaduto a New York, dove un servizio di escort ha utilizzato alcuni appartamenti messi a disposizione dal famoso sito di condivisione come temporanei bordelli.
A riportarlo è il New York Post, che cita la testimonianza di una delle escort, una ragazza di 21 anni che ha chiesto di rimanere anonima. "E' più discreto e molto meno costoso del Waldorf Astoria", ha detto la giovane, la quale chiedeva ai clienti di pagare sino a 500 dollari l'ora per le sue prestazioni. Per incontrarli sceglieva appartamenti nella zona del Financial District o a Midtown West.
E come lei, ad utilizzare il sistema erano molte altre ragazze le quali, grazie agli appartamenti al posto delle stanze d'albergo, risparmiavano fino a 200, 300 dollari a notte.   
Airbnb, che opera in 192 paesi, è già stato coinvolto in episodi di 'ospiti' che approfittano del sito di 'home-sharing' per scappatelle sessuali: un mese fa, nel quartiere di Chelsea, a New York, un appartamento è stato teatro di un'orgia promossa online come 'XXX freak fest'.  

News Correlate