Cile, boom di stranieri fa crescere spesa turisti del +35%

Gli oltre 6,4 milioni di turisti stranieri che hanno viaggiato in Cile nel 2017 avrebbero speso una cifra record pari a 4,2 miliardi di dollari, in crescita del 35,6% rispetto al 2016. Il risultato, riportato dal Segretariato del Turismo del Cile, è senza precedenti nel settore turistico, abituato a una crescita solitamente inferiore al 10%.

Per quanto riguarda le nazionalità dei visitatori che hanno speso di più in Cile, in testa ci sono gli argentini con 1,3 miliardi di dollari seguiti dai turisti europei, brasiliani e statunitensi. In termini di spesa media individuale, i turisti provenienti dal Brasile sono i più “spendaccioni”, con una media di 103,3 dollari al giorno. Seguono i turisti argentini, australiani e statunitensi.

Rilevante, secondo i dati del settore, è il fenomeno dei turisti cinesi, che nel 2017 hanno aumentato i loro arrivi del 33,8%, superando i 30 mila visitatori all’anno.

Secondo la sottosegretaria al Turismo, Javiera Montes, il soggiorno medio è aumentato da 7,5 notti a 10 notti e nel 2018 sono previsti circa sette milioni di visitatori.

News Correlate