Cina, Alipay ora è disponibile anche per turisti stranieri

I turisti stranieri di breve periodo potranno utilizzare i pagamenti mobili nella Cina continentale. Lo ha annunciato Alipay, la principale società cinese di pagamenti mobili, sostenuta da Alibaba.

Fino ad oggi in Cina gli utenti potevano accedere a servizi come il pagamento dei taxi, le prenotazioni di camere d’albergo e biglietti del cinema direttamente all’interno dell’applicazione, ma erano necessari un numero di telefono locale e un conto corrente bancario cinese, requisiti scomodi per i visitatori internazionali di breve periodo. Ora, con la versione internazionale di Alipay, non c’è più bisogno di aprire un conto bancario cinese. I turisti possono utilizzare il servizio “Carta Prepagata” fornito dalla Banca di Shanghai per ricaricare la carta con gli yuan cinesi e beneficiare di servizi che includono la scansione di un codice QR per pagare in ristoranti e negozi, oltre a completare acquisti online.

Nel 2018, mostrano i dati del ministero della Cultura e del Turismo, il Paese ha accolto circa 30,54 milioni di visitatori internazionali in Cina continentale, con un aumento su base annua del 4,7%.

News Correlate