Cina, da giugno visitatori a numero chiuso alla Grande Muraglia

Dal 1 giugno solo 65 mila visitatori al giorno potranno accedere alla famosa sezione Badaling della Grande Muraglia, situata 60 chilometri a nordovest da Pechino. Si tratta del frammento più antico aperto ai visitatori e la destinazione turistica più popolare. Oltre al limite numerico, le autorità imporranno anche un sistema di registrazione nominativo per gli acquisti di biglietti a partire dal prossimo mese, tentando così di incoraggiare le prenotazioni online. I turisti possono acquistare i biglietti sette giorni prima della visita attraverso il sito www.badaling.cn e l’account WeChat collegato.

La Grande Muraglia di Badaling l’anno scorso ha accolto oltre 9,9 milioni di visitatori. L’entusiasmo dei turisti ha causato una grande pressione per quanto riguarda la sicurezza dei reperti e dei visitatori stessi. Motivo per cui è stato fissato il limite ai visitatori.

In Cina, la Grande Muraglia non è la prima attrazione turistica che stabilisce un tetto al numero di visitatori. Dal 2015 i turisti ammessi al Museo del Palazzo (la Città Proibita) sono solo 80.000. Da aprile di quest’anno il Museo nazionale cinese permette l’accesso a soli 30.000 visitatori.

http://www.badaling.cn/language/en.asp

News Correlate