Fiamme su aereo Egypt Air, disagi nello scalo di Belgrado

L’aeroporto ‘Nikola Tesla’ di Belgrado ha ripreso intorno a mezzogiorno la normale attività di decolli e atterraggi dopo una chiusura forzata di circa otto ore a causa di un aereo di Egypt Air rimasto bloccato sulla pista per l’incendio dei pneumatici. L’incidente, avvenuto poco dopo le 4 di questa mattina, ha causato forti perturbazioni nell’attività dello scalo serbo e gravi disagi ai passeggeri, con numerosi voli in arrivo dirottati su altri aeroporti regionali. Si prevede che la situazione si normalizzerà gradualmente nelle prossime ore.

Come hanno reso noto i responsabili dell’aeroporto, il Boeing 737-800 della Egypt Air, senza passeggeri a bordo e destinato a un volo charter da Belgrado, è atterrato alle 4.11 nella capitale serba, ma ha avuto problemi tecnici che hanno portato all’incendio dei pneumatici. Per questo motivo è rimasto così bloccato sulla pista, impedendo decolli e atterraggi.

News Correlate