domenica, 8 dicembre 2019

Oltre 31 mln di stranieri in Giappone: è record. Trainano i cinesi

Sesto anno consecutivo di record di turisti stranieri in Giappone. Nel corso del 2018, in base alle stime del governo, circa 31,2 milioni di visitatori si sono recati nel Paese del Sol Levante, in aumento dell’8,7% sull’anno precedente. Una cifra che si avvicina sempre di più all’obiettivo dell’esecutivo di raggiungere quota 40 milioni nel 2020, la data che coincide con le Olimpiadi di Tokyo.

Il record nell’anno che si è appena concluso è stato raggiunto malgrado il Paese sia stato colpito da fenomeni estremi di maltempo: dalle inondazioni di giugno nel Kyushu, al tifone che ha causato la chiusura dell’aeroporto di Osaka, fino al terremoto nell’Hokkaido, sempre in settembre.

I turisti dall’Asia orientale costituiscono la maggior fetta dei visitatori, con i cittadini cinesi a quota 8,3 milioni, la Corea del Sud a 7,5 milioni e Taiwan a 4,7 milioni.

Secondo le stime dell’Agenzia del turismo giapponese (Jta), il 2018 ha decretato inoltre la maggior spesa di sempre da parte dei turisti stranieri: pari a 4.500 miliardi di yen, l’equivalente di 36,4 miliardi di euro. Anche in questo caso i visitatori cinesi hanno offerto il principale contribuito, con consumi pari a 12,2 miliardi di euro.

News Correlate