Connect 2019 Italia si chiude positivamente, ora la palla passa alla Turchia

Dopo Cagliari sarà Antalaya, in Turchia a ospitare Connect, il forum dell’aviazione internazionale. I lavori in Sardegna sono andati avanti alla passeggiata coperta del Bastione di Saint Remy anche nella giornata di chiusura dell’evento cominciato mercoledì scorso. “Evento positivo – ha spiegato Giorgio Todde, assessore regionale ai Trasporti – il risultato sarà quello di far aumentare i flussi di passeggeri in tutta la Sardegna e fare ammirare la nostra splendida isola”.

La manifestazione si è chiusa con numeri da record: 600 professionisti del settore, 75 compagnie aeree e 250 aeroporti. La Sardegna ha provato a mettersi in mostra e diverse trattative sono state avviate o confermate con compagnie che potrebbero entrare in gioco magari nella prossima stagione winter. Cagliari in particolare ha provato a giocare la carta destagionalizzazione da novembre a marzo puntando sull’extra rispetto al mare. Ma un settore su cui si sta lavorando molto è quello del turismo congressuale. Connect è stato un buon banco di prova: difficile in questi giorni trovare posto in hotel nel capoluogo, molti hanno dovuto optare per i bed and breakfast.

News Correlate