Italia Travel Awards, prolungate sino al 28 gennaio le votazioni della prima fase

Sono state prolungate fino al 28 gennaio le votazioni della prima fase degli Italia Travel Awards 2019. Da febbraio partirà la seconda fase delle votazioni che porteranno i prescelti alla vittoria degli Oscar del turismo italiano 2019. Le 10 aziende più votate in questa prima fase, per ciascun riconoscimento, passeranno di diritto alla seconda fase durante la quale sarà possibile selezionare uno dei “Preferiti” tra i candidati più votati.

I premi alle categorie in concorso agli Italia Travel Awards saranno assegnati tramite i voti espressi da viaggiatori ed agenti di viaggio: questi decreteranno le eccellenze del mondo del turismo italiano.

Tra le diverse novità di questa edizione ritorna TUI Italia, leader mondiale dei viaggi, come Main Sponsor dell’evento e Vueling entra come sponsor tecnico.

Agenti di Viaggio e Viaggiatori parteciperanno automaticamente al concorso “RISPONDI&VINCI”: in palio 8 biglietti aerei a/r per diverse capitali europee (4 per gli Agenti di Viaggio e 4 per i Viaggiatori) offerti da Vueling, quest’anno sponsor tecnico.

Inoltre, per il secondo anno, sarà assegnato il premio dedicato al miglior progetto legato al Turismo Accessibile, unico premio su candidatura “alla migliore esperienza senza barriere”, che ha lo scopo di sensibilizzare alle problematiche legate alle disabilità. La partecipazione alla manifestazione è rivolta a tutte le associazioni, gli enti, le istituzioni, i comuni, le regioni ed agli operatori turistici che hanno realizzato iniziative importanti per l’accessibilità ai servizi turistici permettendo una vacanza senza ostacoli e difficoltà. Il termine per la presentazione del progetto è il 31 marzo.

La premiazione avrà luogo, come per le precedenti edizioni, durante una serata spettacolo in una esclusiva location a fine maggio a Roma.

Sono 25 i premi della quarta edizione. Agenti di viaggio e Viaggiatori avranno ognuno le proprie categorie fra cui votare.

Gli Agenti di viaggio verranno invitati ad esprimere le loro preferenze su diverse componenti delle seguenti categorie: Tour Operator, Ospitalità, Uffici del Turismo, Software house per il turismo, Network, Crociere, GDS, Assicurazioni, Associazioni e OTA.

I Viaggiatori premieranno invece: Tour Operator, Compagnia area di linea e low-cost , Compagnia di crociera, Compagnia di Traghetti, Sito di prenotazione online, Destinazione, Compagnia Ferroviaria, Compagnia di Autonoleggio, Albergo/Resort, Aeroporto italiano, Regione italiana e Agenzia di viaggio.

News Correlate